HomePod mini alla prova audio da DxOMark: il peggiore tra i più costosi (foto)

HomePod mini alla prova audio da DxOMark: il peggiore tra i più costosi (foto)
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

Da alcuni mesi ormai DxOMark, il team francese noto essenzialmente per le recensioni dei comparti fotografici di smartphone e non solo, si è tuffata nei test audio degli speaker attualmente in commercio. Nelle ultime ore è arrivato il responso relativo ai test effettuati su HomePod mini, lo smart speaker di Apple.

Il risultato finale non è particolarmente positivo per HomePod mini, il dispositivo è stato testato nella categoria Advanced di DxOMark, ovvero quella in cui sono presenti gli speaker più costosi, e con il punteggio finale di 98 punti si attesta in ultima posizione della classifica generale di DxOMark.

Tra gli aspetti positivi emersi durante i test sono stati evidenziati il buon timbro e le performance rapportate alle dimensioni ridotte, sebbene ci siano evidenti criticità in termini di massimo volume audio, non elevato al punto che HomePod mini non può essere usato come speaker durante feste in casa, e di distorsione dei bassi a volume massimo.

Maggiori dettagli sui test effettuati sullo smart speaker di Apple potete trovarli al post dedicato sul sito ufficiale di DxOMark. Qui in basso trovate un riepilogo grafico dei test effettuati sul dispositivo.

Fonte: DxOMark

Commenta