HP annuncia le workstation portatili della serie ZBook G8 in tre diverse varianti (foto)

Vito Laminafra

HP ha da poco annunciato tre nuove workstation portatili della serie ZBook G8: i modelli presentati sono ZBook Studio G8, per chi cerca il massimo delle performance, ZBook Fury G8, con un design più compatto ma espandibile, e ZBook Power G8, la mobile workstation più accessibile e ideale per gli studenti.

LEGGI ANCHE: RTX 3050 e 3050 Ti portano ray tracing e DLSS alle masse

HP ZBook Studio

Questa è la workstation più potente di HP: utilizza processori Intel Corei9 vPro di undicesima generazione e GPU NVIDIA RTX A5000 o GeForce RTX 3080 pensate per svolgere operazioni molto pesanti come rendering 3D o editing video. ZBook Studio ha uno schermo da 15,6 pollici con refresh rate a 120Hz e risoluzione fino al 4K e può essere equipaggiato con fino a 32GB di memoria RAM e fino a 2TB di memoria interna tramite SSD.

HP ZBook Fury

HP ZBook Fury è invece disponibile in variante con schermo da 15 pollici o 17 pollici: entrambi supportano i 120Hz e arrivano alla risoluzione massima del 4K. Per quanto riguarda l’hardware, ZBook Fury utilizza processori Intel Core i9 e Xeon di undicesima generazione, scheda grafica NVIDIA RTXTM A5000, fino a 128GB di memoria RAM a 3200MHz e fino a 2TB di memoria interna tramite SSD.

HP ZBook Power

HP ZBook Power è la workstation mobile più accessibile di HP: monta processori Intel di undicesima generazione, fino a 64GB di memoria RAM a 3200MHz,  e scheda grafica NVIDIA RTX TM A2000. Lo schermo è da 15,6 pollici e disponibile fino alla risoluzione 4K e la memoria interna arriva fino a 2TB.

Disponibilità

  • HP ZBook Studio G8 sarà disponibile Italia a partire da luglio 2021.
  • HP ZBook Fury G8 sarà disponibile in Italia a partire da luglio 2021.
  • HP ZBook Power G8 sarà disponibile in Italia da giugno 2021.