Huawei avrà il suo anti-Google Maps: servizio attivo già da ottobre?

Cosimo Alfredo Pina -

Ogni grande big della tecnologia ha il suo servizio di mappe. Ci sono Apple Mappe, Google Maps, Bing Mappe e presto si unirà anche Huawei. Dopo il grande annuncio di HarmonyOS, il sistema operativo multi piattaforma, continua la scia di annunci con Map Kit.

Questo sarà un servizio non direttamente indirizzato agli utenti finali, ma un qualcosa che permetterà agli sviluppatori di integrare un servizio di mappe alternativo, made in Huawei. Disponibile dal prossimo ottobre sarà basato sulle mappe di YandexBooking Holdings.

Grazie a queste collaborazioni Map Kit sarà in grado di coprire 150 nazioni, supportando fino a 40 lingue. Tra le cose più interessanti che caratterizzeranno il tutto ci sono informazioni sul traffico, mappatura AR (in stile Google Street View) e tracciamento preciso della posizione; si parla addirittura di una tecnologia in grado di capire se un’auto cambia corsia.

Un pezzo aggiuntivo del pacchetto per dev che includerà anche pubblicità, analytics e molto altro. Ovviamente il fine è quello di rendersi indipendenti dai colossi USA, in vista del ban che renderà sempre più difficile per Huawei usare Google Maps e simili sui propri dispositivi.

Via: gizmochina.comFonte: chinadaily.com.cn