Huawei presenta in Cina una variante di MateBook D 16 con processore Ryzen 5000H e 7000H (foto)

Huawei presenta in Cina una variante di MateBook D 16 con processore Ryzen 5000H e 7000H (foto)
Vito Laminafra
Vito Laminafra

Nella giornata di oggi, Huawei ha presentato in Cina una nuova variante del suo MateBook D 16, modello già annunciato lo scorso mese. Particolarità di questa variante è la possibilità di scegliere CPU AMD Ryzen 5000H e 7000H.

MateBook D 16 monta un display da 16 pollici in risoluzione 2,5 K (2520 x 1680 pixel), con rapporto screen-to-body del 90%. Il portatile risulta comunque molto leggero, con 1,99 kg di peso, ed è spesso solo 17,8 mm.

L'hardware del dispositivo è stato aggiornato: è disponibile in variante con CPU Ryzen 5000H, con processo produttivo a 7 nm e architettura Zen3, oppure in variante con CPU Ryzen 7 5800H, con 8 core e 16 thread e che può spingersi fino ai 4,4 GHz. Anche il sistema di raffreddamento è stato rinnovato e ora è composto da due ventole e da heat pipe spessi solo 2 mm.

La batteria è da 84Wh, che consente al notebook di avere un'autonomia di 12,2 ore in riproduzione di video 1080p. Supporta la ricarica rapida e il caricatore USB-C integrato è da 135 W. Per quanto riguarda i prezzi, MateBook D 16 con CPU AMD R5 5600H e configurazione 16/512GB avrà un costo di circa 800€ mentre la versione con CPU R7 5800H e configurazione 16/512GB avrà un costo di circa 866€. Purtroppo non sappiamo se questi portatili arriveranno al di fuori della Cina.

Commenta