Huawei brucia le tappe nel settore TV: i primi modelli da 55″ e 65″ in arrivo già ad aprile?

Edoardo Carlo Ceretti Il modello top di gamma potrebbe persino già vantare l'integrazione del 5G.

Le prime notizie circa un interessamento da parte di Huawei al settore TV risalgono alla fine dello scorso mese di gennaio, quando vi avevamo riportato un’indiscrezione secondo cui il colosso cinese si sarebbe servito del marchio Honor per l’ingresso nel nuovo mercato, per poi spendersi in prima persona soltanto in un secondo momento. Gli ultimi rumor però lasciano intendere che Huawei voglia bruciare le tappe.

Potrebbe infatti non toccare a Honor aprire le danze nel settore TV, bensì a Huawei stessa, che già a partire dal mese di aprile 2019 potrebbe lanciare sul mercato cinese due modelli di TV: per il primo, si affiderebbe a BOE per la fornitura del pannello da 55″, mentre per il secondo a Huaxing Optoelectronics (marchio comunque di proprietà di BOE) che fornirà i pannelli da 65″.

LEGGI ANCHE: Le migliori novità Netflix di Aprile

La futura divisione Huawei TV sarà particolarmente ambiziosa, prefiggendosi l’obiettivo di vendere fino a 10 milioni di unità all’anno e dunque conquistandosi lo scettro di maggiore produttore in patria. Ovviamente, non si tratterà di semplici TV di alta qualità, ma non mancheranno anche funzionalità smart, che potrebbero persino sfruttare le potenzialità del 5G, quantomeno per il modello da 65″. Per ora da Huawei non filtrano né conferme né smentite, ma basterà attendere poche settimane per capire cosa davvero stia bollendo in pentola.

Via: Gizchina.com