Hyperloop sempre più vicino alla realtà: sfreccia ad oltre 308 km/h (video)

Vezio Ceniccola

Dopo il test di maggio, Hyperloop One ha finalmente portato a termine l’ennesima prova del suo pod XP-1, una piccola navetta passeggeri in grado di sfruttare la levitazione magnetica per viaggiare all’interno del DevLoop, un sistema di tubi in cui è stato creato il vuoto.

Stavolta il convoglio è riuscito a toccare la velocità di circa 308 km/h, levitando per oltre 300 metri all’interno del tubo piazzato nel mezzo del deserto del Nevada. Una velocità leggermente inferiore a quella preventivata qualche settimana fa, ma comunque molto alta se pensiamo che si tratta ancora di un prototipo.

Il pod XP-1 ha dimensioni simili a quelle di un vagone di metropolitana, ma è dotato di un motore elettrico definito dall’azienda “uno dei più efficienti mai realizzati”. Con il nuovo test è terminata la “fase due” del progetto, che ha ormai dimostrato la propria fattibilità, ed ora Hyperloop si occuperà di risolvere i problemi pratici del suo sistema di trasporto.

LEGGI ANCHE: Hyperloop One vuole collegare il Nord Europa in 28 minuti

È abbastanza probabile che, nei prossimi mesi, nuovi test possano essere condotti in alcuni Paesi che hanno dimostrato interesse per il sistema sviluppato dall’azienda americana, anche se c’è ancora molto lavoro da fare – anche a livello legislativo – per garantire che tutto funzioni come sperato.

Via: Engadget