Il primo parco eolico del Mediterraneo è al largo della Puglia ed è già a buon punto

Il primo parco eolico del Mediterraneo è al largo della Puglia ed è già a buon punto
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

Al largo delle nostre coste, nello specifico al largo della Puglia, è stato appena raggiunto un primato interessante che ci fa ben sperare su un futuro più sostenibile.

Nelle ultime ore infatti è stato reso noto che al largo delle coste di Taranto è stato avviato il primo parco eolico offshore del Mediterraneo. Attualmente sono state installate e avviate con successo 4 delle 10 turbine eoliche previste dal progetto, a conduzione della società Renexia SpA.

Le turbine eoliche installate nel parco eolico al largo della Puglia sono le MySE3.0-135, prodotte dall'azienda cinese MingYang Smart Energy. Il parco sarà in grado di produrre fino a 30 megawatt (MW) e circa 58.000 MWh all'anno. Sarà in grado di sostenere il fabbisogno di 21.000 abitazioni e andrà a regime entro il 2022.

Nel settore dei parchi eolici marittimi si stanno studiando delle soluzioni che prevedano delle turbine galleggianti, e non quelle ancorate al fondo del mare come quelle appena avviate in mare italiano. Questo permetterebbe di risparmiare in modo rilevante nell'installazione delle turbine, soprattutto in mari come il Mediterraneo che è notoriamente profondo.

Seguendo l'esempio del parco eolico avviato al largo della Puglia, anche la Francia, Spagna e Grecia stanno avviando progetti simili per aprire parchi eolici offshore di grandi dimensioni al largo delle proprie coste.

Via: Electrek
Mostra i commenti