Il Wi-Fi di MacBook Pro 2021 è più lento rispetto ai modelli Intel?

Il Wi-Fi di MacBook Pro 2021 è più lento rispetto ai modelli Intel?
Vito Laminafra
Vito Laminafra

I nuovi MacBook Pro 2021 stanno pian piano arrivando per tutti ed Apple ha dunque aggiornato le sua pagine di supporto relative ai dispositivi in questione: su quella relativa al Wi-Fi, si legge però che potrebbe essere più lento rispetto ai modelli con CPU Intel.

Il designer Anton Bulzomi ha infatti notato che le specifiche relative al Wi-Fi 802.11ac (Wi-Fi 5) di MacBook Pro 2021 sono leggermente inferiori rispetto a quelle di MacBook Pro 2017-2019, ovvero quelli Intel. In particolare, si legge che lo standard 802.11 ax@5GHz, identico tra l'altro a quello del modello 2020 sempre con SoC M1, presenta un data rate massimo relativo al livello fisico (essenzialmente, la velocità massima alla quale può trasmettere dati tramite Wi-Fi) pari a 1200Mbps mentre sui modelli precedenti è pari a 1300Mbps. Un'altra differenza sta nel numero di "spatial streams", che nel nuovo modello è pari a 2/MIMO mentre in quelli Intel è pari a 3/MIMO. 

Ma cosa vuol dire tutto ciò? Sulla carta effettivamente la velocità massima della connessione Wi-Fi (è bene specificare che si tratta di Wi-Fi 5, e non dell'ultimo standard Wi-Fi 6) sarebbe più lenta, ma nella realtà è davvero difficile trovare differenze trangibili. Bulzomi ha anche eseguito dei test, dai quali non si evincono differenze sostanziali tra i modelli M1 (Pro e Max) e CPU Intel. La velocità di trasmissione dati è infatti molto soggettiva e dipende da diversi fattori quali il numero di dispositivi connessi alla rete, la posizione dell'access point e la presenza o meno di interferenze. Per questo motivo, difficilmente un utente "normale" riuscirebbe a percepire una differenza di prestazioni.

Via: 9to5Mac

Commenta