Inizia a prendere forma (e un po’ di potenza) il nuovo Microsoft Surface Go 2, vedrà presto la luce?

Giovanni Bortolan

Le norme di sicurezza anti-diffusione del contagio di coronavirus hanno sconvolto i piani di numerosi produttori tecnologici, anche per quanto riguarda gli eventi di presentazione. Microsoft non è esclusa, e dopo Apple potrebbe trovarsi costretta a presentare i suoi prodotti in maniera diversa rispetto al solito.

Il preambolo è dovuto al fatto che ci si aspetta, dalla casa di Redmond, il lancio della nuova versione del Surface Go. A due anni di distanza dalla presentazione del precedente modello, il chiacchierato Surface Go 2 inizia a delineare un sostanziale miglioramento. Da una presunta scheda tecnica emersa in rete possiamo notare come siano previste due varianti, una delle quali equipaggiata con un processore Intel Core m3-8100Y a 1.6GHz (boost fino a 3.4GHz) e SSD da 256 GB. La seconda versione, meno potente, sarebbe caratterizzata da un processore Intel Pentium 4425Y con clock a 1.7GHz fisso.

Nemmeno a sottolinearlo ci troviamo davanti ad una variante nettamente più prestante dell’altra (sarà da capire la differenza di prezzo tra le due), ed in ogni caso un miglioramento prestazionale rispetto al Pentium 4415Y del primo modello. A bordo delle due iterazioni sarebbero presenti poi ben 8 GB di memoria RAM e una scheda grafica integrata Intel UHD 615.

LEGGI ANCHE: Doom Eternal su Stadia? Quasi perfetto!

Al momento sono solo queste le poche informazioni presenti su questo dispositivo, del quale non si conoscono nemmeno le tempistiche di rilascio. Non mancheremo ovviamente di aggiornarvi con il delinearsi della situazione.

Fonte: phonearena