Intel fa sul serio: i7-12800H tiene testa ad M1 Max di Apple

Intel fa sul serio: i7-12800H tiene testa ad M1 Max di Apple
Vito Laminafra
Vito Laminafra

Intel sembra aver fatto davvero un ottimo lavoro con le sue CPU Alder Lake: in particolare, da alcuni benchmark emerge come i7-12800H sia riuscito a tener testa al SoC M1 Max di Apple.

Già a novembre abbiamo visto la CPU in questione all'opera, a bordo di Gigabyte Aorus 15 YE4, e le sue performance erano decisamente sorprendenti, soprattutto se confrontate a quelle di i7-11800H e AMD Ryzen 9 5900HX. Adesso spuntano i risultati del benchmark Geekbench, con i7-12800H a far girare un Razer Blade 15 del 2022.

La nuova CPU di Intel ha raggiunto 1791 punti in single core e 12541 punti in multi core, mentre M1 Max di Apple ha totalizzato 1773 punti e 12636 punti rispettivamente in single core e multi core. Come si può vedere, i risultati sono totalmente comparabili, bisognerà vedere come i7-12800H si comporterà in termini di efficienza termica, aspetto decisamente migliorato su M1 Max rispetto ad M1 "base".

Ricordiamo che Intel Core i7-12800H utilizza 14 core e 20 thread, mentre l'M1 Max utilizzando per Geekbench utilizza 10 core e 10 thread.

Commenta