Intel Iris Xe Max ufficiale: la prima GPU discreta dell’azienda sbarca sui notebook

Federica Papagni - Per la fine dell'anno prossimo arriverà su desktop la GPU Intel DG1, ma solo OEM.

Intel entra ufficialmente nel settore delle GPU discrete grazie alla sua Iris Xe Max. Già in passato la società aveva tentato di realizzare schede grafiche di questo tipo, ma i risultati ottenuti non furono soddisfacenti. Ma ora sembra che la storia sia destinata a cambiare. Infatti, Iris Xe Max è stata progettata per migliorare in maniera sostanziale le capacità grafiche dei PC portatili più sottili ed è basata sulla microarchitettura Xe-LP (Low Power), la più efficiente architettura di Intel per PC e portatili.

Inoltre, dispone della tecnologia Deep Link, che consente a un sistema di combinare la potenza di elaborazione della GPU Xe integrata e discreta per attività creative come inferenza e rendering AI (AI additiva) e codifica video (Hyper Encode). Possiamo trovare questa nuova scheda grafica su Acer Swift 3x, Asus VivoBook Flip TP470 e Dell Inspiron 15 7000 2-in-1, ma Intel ha inoltre rivelato che spera di portarla anche su PC base che costano meno di 1.000 dollari entro la fine di giugno 2021.

LEGGI ANCHE: Amazon Black Friday in anticipo: super sconti per Fire TV, Kindle e domotica

Al di là di questo lancio, l’azienda ha inoltre confermato la produzione di schede desktop basate su DG1 per mano di una società di terze parti. La brevissima dichiarazione di Intel non contiene altri dettagli. La società non ha rivelato nulla sulle specifiche delle schede desktop OEM né ha nominato la terza parte che le produrrà o qualsiasi OEM che potrebbe utilizzarle. L’unica cosa nota è che queste schede entreranno a far parte dei sistemi desktop OEM a partire dall’inizio del prossimo anno.

Via: Cnet , AnandTech