Iron Man esiste e si beccherebbe pure una multa in autostrada (video)

Matteo Bottin

Ricordate Richard M. Browning, creatore del progetto Daedalus, una tuta “in stile Iron Man” che permettesse il volo? Ebbene, due anni dopo il primo esperimento è tornato e per l’occasione ha segnato un nuovo Guinness World Record.

Il titolo del record è “fastest speed in a body-controlled jet engine powered suit (wind-guided)” ed è stato fissato a 85,06 miglia orarie (136,891 km/h). Una velocità non da poco: andare alla massima velocità con una tuta del genere in autostrada vi farebbe beccare (di poco) una multa per eccesso di velocità.

Il record era già stato registrato dallo stesso Richard qualche tempo prima, occasione nella quale aveva segnato una velocità massima di 51,53 km/h. Un aumento non da poco. Ma Richard, che nel frattempo ha fondato le Gravity Industries, non vuole fermarsi qui: vuole creare una tuta che raggiunga i 150-180 mph (240-290 km/h).

LEGGI ANCHE: Amazon Music reclama il trono di Spotify: streaming gratuito anche su iOS e Android per i non abbonati

Qui sotto trovate il video di Richard che vola con la sua tuta. Se siete preoccupati delle scintille che si vedono verso la fine, nessun paura: sono state controllate da remoto dai suoi collaboratori perché “pensavano che rendesse l’azione più plateale”.

Via: CNetFonte: Guinness World Record