Per fare un giro su Marte basta rimanere “con i piedi piantati” in Terra (e usare Google Earth o Street View)

Lorenzo Delli

Colonizzare Marte è fantascienza? Sempre meno, visti gli avanzamenti tecnologici che si stanno susseguendo nel corso degli anni. Sull’utilità o meno potremmo discuterne ore, ma non è questo il momento. Vogliamo concentrarci oggi su un progetto particolare che si tiene sulla sperduta isola Devon.

L’isola di Devon si trova nell’Artide. Si tratta dell’isola disabitata più grande al mondo. Perché? Clima desertico polare, terreno roccioso e arido, nebbia: insomma, il massimo dell’inospitalità. Vi ricorda nulla? Se avete pensato a Marte siete nel giusto. Vi si trovano distese di pietra, profondi canyon e dedali di vallate, e a corredo c’è anche un grande cratere prodotto dall’impatto di un meteorite.

LEGGI ANCHE: Come Elon Musk porterà 100 persone in 80 giorni su Marte, entro i prossimi 10 anni

Un luogo simile ha attirato i ricercatori del progetto Haughton-Mars della NASA, che ogni estate si recano proprio sull’isola per studiare il luogo sulla Terra più simile a Marte. Un simile luogo permette la sperimentazione di tute, macchinari, persino veicoli.

Prevedo che i primi astronauti a mettere piede su Marte diranno qualcosa tipo “Sembra proprio l’isola di Devon!”

Dott. Pascal Lee, planetologo, Mars Institute e SETI Institute

Se anche voleste visitare l’isola di Devon sappiate che dovreste affrontare sette scali aerei, per arrivare in un luogo dove ovviamente sono assenti infrastrutture, rifornimenti e quant’altro per garantire la sopravvivenza. Niente paura, arriva Google in nostro soccorso.

Alcuni inviati di Google, scortati ovviamente dagli scienziati della NASA, hanno realizzato un tour guidato dell’isola di Devon intitolato “Mars on Earth“. Per girare questo tour guidato, che è accompagnato anche da una sorta di documentario, i responsabili di Google hanno utilizzato i Pixel 3. Se volete godervi il tour, opportunamente tradotto in italiano, dell’isola di Devon su Google Earth non vi rimane che seguire questo link. Se volete usare Street View invece cliccate qui.

Fonte: Google
  • Pocce90

    pane per i complottisti