Passato e futuro in queste due nuove e bellissime auto elettriche (foto)

Vezio Ceniccola -

Le auto elettriche stanno entrando sempre più nelle nostre vite, con nuovi modelli che vengono rilasciati con crescente frequenza ogni anno. Quelli che vi presentiamo oggi sono, però, molto particolari, e vanno in direzioni opposte: uno ritorna al passato, l’altro punta dritto al futuro.

Partiamo da un vecchio classico, che gli appassionati di auto riconosceranno al primo colpo. Stiamo parlando della nuovissima Jaguar E-Type Zero, che riprende l’estetica di una delle autovetture più iconiche della storia, ma trasforma completamente il cuore nascosto sotto al cofano. Infatti, abbandonato il rombante motore anni 60′, la nuova unità elettrica ha una potenza di 220 kW e fa da 0 a 100 Km/h in 5,5 secondi, con un’autonomia di circa 270 Km grazie alla batteria da 40 kWh.

La tecnologia moderna unita allo stile senza tempo della E-Type si traduce in un’auto di gran classe, perfettamente al passo coi tempi, anzi forse anche un po’ in anticipo. Per adesso si tratta solo di un concept, ma non è escluso che tale modello possa arrivare in vendita, prima o poi.

LEGGI ANCHE: Fiat Chrysler abbraccia la guida autonoma di Intel

A proposito di modelli in anticipo coi tempi, parliamo adesso dell’Alcraft GT, un vero e proprio bolide di lusso dotato di un design futuristico e, ovviamente, un motore elettrico a zero emissioni. Anche in questo caso si tratta di un concept, ma qui siamo davanti ad un progetto innovativo, partito da zero per sfruttare tutti i vantaggi delle moderne tecnologie.

Progettata dall’Alcraft Motor Company, la nuova GT è realizzata in carbonio e vetro, e può accogliere da 2 a 4 passeggeri, a seconda delle configurazioni. I tre motori elettrici hanno una potenza complessiva di 440 kW, e spingono da 0 a 100 Km/h in soli 3,5 secondi. Le batterie integrate permettono di sfrecciare per oltre 480 km, ma molto dipende dalla versione scelta.

Per adesso non è ancora stato annunciato un prezzo di listino uffiiale, ma il progetto è ancora alla ricerca di fondi e finanziamenti. La produzione vera e propria dovrebbe iniziare nel 2019, e per portarsi a casa il gioeillino marchiato Alcraft dovrebbe essere necessari tra le 140.000€ e le 158.000€.

Via: The Verge, Al Volante