JD vuole lanciare il guanto di sfida ad Amazon e Rakuten: pronto lo sbarco in USA ed Europa?

Edoardo Carlo Ceretti

In Italia, nessuno riesce davvero a tenere testa ad Amazon nel campo degli e-commerce, ma la partita a livello internazionale non è così chiusa. I pericoli maggiori per l’egemonia globale del colosso guidato da Jeff Bezos provengono dall’Oriente, in particolare dalla giapponese Rakuten. Presto però un nuovo concorrente potrebbe dare filo da torcere ad Amazon anche nei mercati amici, proveniente dall’arrembante Cina.

Si tratta di JD (JingDong), che starebbe progettando di sbarcare ufficialmente proprio negli Stati Uniti e in Europa. Il fondatore e CEO Richard Liu avrebbe infatti svelato la propria intenzione di aprire nuovi uffici in Germania entro la fine del 2018, ideale testa di ponte per iniziare ad estendere gli affari nel Vecchio Continente.

LEGGI ANCHE: Xiaomi Mi A2 e Mi A2 Lite già in sconto su GearBest!

Il colpo grosso però sarebbe aggredire il mercato USA, dove JD punterebbe persino ad aprire una catena di punti vendita sul territorio. D’altronde l’e-commerce cinese vanta un fatturato di oltre 55 miliardi di dollari (nel 2017), dunque le risorse per investire non le mancano di certo. Non sarebbe male se anche l’Italia fosse tra le mire di JD, dato che la concorrenza non può che giovare ai consumatori.

Via: Gizchina