KGI: Apple adotterà schede elettroniche più veloci per Apple Watch e Mac nel 2018

Giuseppe Tripodi

Secondo quanto riferito da Ming-Chi Kuo di KGI Securities, ossia uno dei più importanti analisti quando si parla di Apple, la società di Cupertino porterà anche su Apple Watch e Macbook schede elttroniche più veloci, inaugurate con iPhone 8 e iPhone X.

Con i nuovi smartphone di quest’anno, infatti, l’azienda della mela ha iniziato ad adottare un nuovo tipo di circuiti stampati realizzato con polimeri a cristalli liquidi: entrambi gli iPhone lo usano per l’antenna e iPhone X anche per i sensorei della fotocamera TrueDepth.

LEGGI ANCHE: iOS 11.2 è disponibile per iPhone e iPad

Questa tecnologia garantisce maggiore velocità e una minore latenza nel trasferimento dei dati e, per queste ragioni, secondo Kuo sarà adottata anche per Apple Watch e Macbook. A proposito di questi ultimi, secondo l’analista la nuova scheda elettronica permetterà di risparmiare spazio e renderà più semplice l’adozione di USB 3.2 e l’inclusione di altri connettori. Per quanto riguarda Apple Watch, invece, questo tipo di tecnologia potrebbe migliorare la connettività LTE dello smartwatch.

Secondo Kuo, la produzione di circuiti stampati con polimeri a cristalli liquidi è molto impegnativa da portare avanti, ed è probabile che i principali concorrenti non riusciranno a padroneggiare questa tecnologia prima del 2019; in tal caso, se Apple riuscisse ad arrivare nel 2018, si troverebbe in una posizione di vantaggio.

Via: 9to5Mac