Kingston lancia un nuovo hub 7-in-1 USB-C perfetto per i vostri nuovi laptop senza porte

Vezio Ceniccola

Se la mancanza di porte e connessioni per il vostro nuovo PC è una preoccupazione a cui volete porre fine, il nuovo hub Nucleum di Kingston è l’arma che stavate aspettando. Presentato durante il CES 2018 di Las Vegas, questo piccolo strumento con connettore USB Type-C offre tutto il necessario per rendere il vostro PC compatibile con una moltitudine di altri supporti esterni.

A livello squisitamente tecnico, ci troviamo di fronte ad un classico dongle 7-in-1 che si collega al PC tramite un piccolo cavo USB Type-C ed offre le seguenti porte:

  • 1 x USB-C USB 3.1 Gen 1 (power input fino a 60 W)
  • 1 x USB-C USB 3.1 Gen 1 (dati fino a 5Gb/s)
  • 2 x USB-A USB 3.1 Gen 1 (5Gb/s)
  • 1 x HDMI 1.4 (supporto 4K)
  • Lettore SD/SDHC/SDXC UHS I-II
  • Lettore microSD/microSDHC/microSDXC UHS-I

Grazie a questa ricca dotazione, potrete collegare contemporaneamente al vosto computer una vasta gamma di accessori, inclusi hard disk esterni, monitor 4K, schede di memoria ed altro ancora. Inoltre, è possibile utilizzare alcune delle porte per la ricarica della batteria del laptop, oppure al contrario per fornire energia per i dispositivi collegati, come smartphone o cuffie Bluetooth.

Segnaliamo anche che Nucleum è progettato per ridurre la possibilità di interferenze elettromagnetiche con connessioni Wi-Fi o altri dispositivi collegati, grazie ad un’apposita schermatura delle porte USB.

LEGGI ANCHE: Dongle USB-C Minix NEO C-D, la nostra prova

Un accessorio di questo genere è il compagno perfetto per i nuovi MacBook o i DELL XPS di ultima generazione, che ormai hanno abbandonato il solito corredo di ingressi fisici puntando solo sulle porte USB Type-C. Facendo affidamento sulle piccole dimensioni, è sempre utile portarlo in borsa anche in viaggio, per questo potrebbe rivelarsi molto utile per i professionisti.

Per ora Nucleum è disponibile solo per gli Stati Uniti, ma arriverà anche nel Regno Unito e in altri Paesi nel corso del 2018. Nessuna informazione né sul prezzo né sull’eventuale disponibilità per il mercato italiano.