Kodi 17.5 disponibile per tutti sul canale stabile: bugfix in vista della v18

Cosimo Alfredo Pina -

Tra i tanti vantaggi di Kodi, il popolarissimo software media center che permette di trasformare praticamente qualsiasi dispositivo in un centro multimediale domestico, c’è anche uno sviluppo molto attivo. L’ultima dimostrazione in tal senso ci arriva con il rilascio della versione 17.5.

Si tratta di una release che non introduce particolari novità, ma che piuttosto si concentra sulla risoluzione di alcuni bug e problemi “minori”. A seguire il changelog dal sito ufficiale:

  • Joystick: sistemato il fatto che gli accelerometri bloccano l’attivazione dello screensaver
  • Migliore gestione dell’output audio su diversi dispositivi Android
  • Su Linux, sistemata la riproduzione dei file DVD su rete
  • Aggiornamento a FFmpeg 3.1.11
  • Fix per i tasti su e giù dei telecomandi IR su macOS High Sierra
  • Aggiunto il supporto agli schermi Retina dei dispositivi Apple più recenti
  • Sistemato il problema che non faceva aggiungere manualmente file alla libreria video
  • Migliorie al supporto al protocollo CEC
  • Fix ai salti sulla timeline quando si passa da un canale all’altro della finestra “Guida TV”

Niente di cruciale, se non per gli utenti direttamente interessati da questi bug, mentre le novità vere e proprie arriveranno solo con Kodi 18, nome in codice Leia, in sviluppo da mesi ma che ancora non è disponibile sul canale stabile. Nell’attesa potete aggiornare dal Play Store, se usate Kodi su un Android con questa funzionalità, o scaricando la v17.5 direttamente dal sito ufficiale.

Fonte: Kodi