La Apple Car elettrica è ancora lontana: il lancio non avverrà prima del 2027 (aggiornato: Apple contatta Hyundai?)

Vincenzo Ronca -

Per coloro che speravano in un lancio relativamente celere della Apple Car non arrivano notizie confortanti. Da diverso tempo si parla del clamoroso debutto di Apple nel mondo delle auto elettriche, ma le ultime considerazioni di Ming-Chi Kuo frenano gli entusiasmi.

Il noto analista Apple ha espresso importanti considerazioni sullo sviluppo della Apple Car: secondo Kuo infatti Apple non avrebbe ancora nemmeno stabilito le principali feature tecniche della sua ipotetica auto elettrica e questo implica che, se lo sviluppo dovesse cominciare dal 2021 e tutto andasse secondo i piani, il lancio ufficiale non arriverà prima del 2027. Sempre Kuo non si direbbe stupito se questo lancio venisse posticipato successivamente al 2028.

LEGGI ANCHE: quando Elon Musk volle vendere Tesla a Apple

Considerando queste tempistiche lunghe, Ming-Chi Kuo si è detto molto scettico nei confronti di questa nuova ipotetica avventura di Apple: il mercato delle auto elettriche e di quelle a guida autonoma è già colmo di contendenti, e Apple non potrebbe mai farcela a colmare il gap che ha già accumulato. In questo settore, sempre a detta dell’analista, la differenza la fa il software e la raccolta di big data per allenare gli algoritmi di intelligenza artificiale integrati nelle auto: Apple partirebbe con un quinquennio di svantaggio rispetto agli altri, probabilmente troppo lungo per poi essere competitiva sul mercato.

Dunque, secondo Kuo questa nuova avventura di Apple potrebbe rivelarsi un buco nell’acqua, un po’ come è avvenuto successivamente al debutto nel mercato degli smart speaker: gli HomePod di casa Apple hanno infatti fatto registrare delle vendite al di sotto delle previsioni.

Ci sentiamo di aggiungere che, nel caso dell’avventura nel settore delle auto elettriche e a guida autonoma, il buco nell’acqua sarebbe sensibilmente più grande, dati gli investimenti richiesti, e la conseguente onda d’urto più travolgente e dannosa per Apple.

Aggiornamento08/01/2021 ore 10:35

Bloomberg è tornata sulla questione Apple Car, riferendo interessanti novità sull’allargamento del team che lavora all’auto elettrica a guida autonoma dell’azienda di Cupertino.

Secondo Bloomberg infatti il team che lavora alla Apple Car si è allargato con nuovi membri, tra i quali ci sarebbero diversi ex dirigenti di Tesla. Secondo le ultime news, il lavoro su Apple Car sarebbe stato rallentato nel corso dell’ultimo anno a causa della pandemia, e si prevede un lancio ufficiale della vettura non prima di 5 / 7 anni.

Aggiornamento08/01/2021 ore 15:47

Torniamo ad aggiornare l’articolo perché sono emersi nuovi dettagli in merito alla Apple Car e alla sua produzione. Le novità arrivano da Hyundai, l’azienda automobilistica, perché sarebbe stata contattata da Apple in merito a una partnership per produrre i suoi veicoli elettrici.

I negoziati tra Apple e Hyundai sarebbe in fase molto iniziale, al punto che Hyundai stessa ha modificato i comunicati precedenti omettendo il nome di Apple tra le aziende che l’hanno contattata per una possibile partnership di produzione. Continueremo a tenervi aggiornati sui prossimi sviluppi.

Via: MacRumors (1), (2)Fonte: Bloomberg
  • Gianni32

    A Cupertino devono capire che non puoi
    sempre attaccare la mela ovunque e tentare così di sbancare in ogni mercato… Per fortuna direi!