La divisione hardware di Google dà i suoi frutti: le spedizioni di dispositivi sono più che raddoppiate nel 2017

Nicola Ligas - Ma nessuno vi dirà quanti di questi sono smartphone...

Google/Alphabet ha comunicato i dati di bilancio del 2017, e nel complesso è stato un buon anno, anche se con dei distinguo. Nel 2017 l’azienda ha infatti generato introiti per 110,9 miliardi di dollari, con un aumento del 23% rispetto al 2016, ed un profitto di 12,7 miliardi di dollari.

Il punto debole è stato il Q4 che ha fatto registrare una perdita complessiva di 3 miliardi di dollari, causati da una tassa di 9,9 miliardi di dollari relativa alle attività estere. Di per sé infatti le cose andavano bene anche nell’ultimo trimestre, con entrate per 32,3 miliardi di dollari (+24% anno-in-anno), dei quali 27,27 miliardi venivano tutti dalla pubblicità.

LEGGI ANCHE: Tutto sui Google Pixel 2

In mezzo a tutto questo, il CEO Sundar Pichai ha dichiarato che le spedizioni di dispositivi Made by Google sono più che raddoppiate rispetto al 2016. Si tratta di un ottimo dato, ma che ci dice ben poco sul successo (o meno) dei Pixel. Di questo raddoppio fanno infatti parte anche “decine di milioni” di ChromecastChromebook e Google Home.

Detta sinceramente, se i Pixel fossero stati un grande hit di certo Pichai l’avrebbe detto. In ogni caso lo sforzo di Google nell’hardware è in costate ascesa, e con l’acquisizione dei “cervelli” di HTC le cose non potranno che migliorare. Ci aspettiamo insomma grandi cose dai Pixel 3, non solo nel prezzo.

Via: Android CentralFonte: Alphabet (PDF)