La domotica di Xiaomi si apre a Apple HomeKit: si parte con 3 modelli

Matteo Bottin

Certo, Xiaomi è ben integrata all’interno del mondo Android, ma questo non vuol dire essere cieca nei confronti delle alternative. Per questo, oggi l’azienda ha annunciato che alcuni suoi prodotti per la domotica ora supportano ufficialmente Apple HomeKit.

Ora è possibile utilizzare tutte le funzionalità della piattaforma targata Apple per accendere, cambiare luminosità e colore delle lampadine, anche utilizzando i comandi vocali di Siri.

I tre prodotti a supportare i controlli vocali di Siri sono:

  • Mi LED Smart Bulb
  • Mi Bedside Lamp 2
  • Mi LED Desk Lamp 1S

Per sfruttare la nuova funzionalità, basterà aggiornare il firmware del dispositivo all’ultima versione disponibile, e seguire le istruzioni per collegarlo a HomeKit.

LEGGI ANCHE: Recensione Xiaomi Mi Smart Sensor Set

In questo modo ora i prodotti per la domotica Xiaomi sono integrati con tutti i maggiori competitor nel campo: non solo supportano HomeKit, ma erano già integrati con Google Assistant e Amazon Alexa.

Fonte: Xiaomi