La nuova DRAM di Samsung promette migliori prestazioni e minori consumi

La nuova DRAM di Samsung promette migliori prestazioni e minori consumi
Vito Laminafra
Vito Laminafra

Oltre che per i suoi smartphone, Samsung è conosciuta anche per essere uno dei maggiori produttori al mondo di chip di diverso tipo: da poco, l'azienda ha annunciato di aver sviluppato la prima DRAM di tipo LPDDR5X sul mercato.

Si tratta di una DRAM da 16Gb (Giga bit) creata con processo produttivo 14nm e di tipologia Low Power Double Data Rate 5X: questa è progettata per le applicazioni di servizi dati ad alta velocità tra cui 5G, intelligenza artificiale e machine learning. Essendo pensata per un utilizzo mobile, questa memoria è particolarmente efficiente dal punto di vista energetico, pur non sacrificando le prestazioni.

La DRAM LPDDR5X di Samsung offre velocità di elaborazione dei dati fino a 8,5 gigabit al secondo (oltre 1,3 volte più veloci dei 6,4 Gbps di LPDDR5). Grazie al processo produttivo a 14nm, questa utilizza circa il 20% in meno di energia rispetto alla memoria LPDDR5. Inoltre, il chip LPDDR5X da 16 Gb consentirà fino a 64GB per pacchetto di memoria, soddisfacendo la crescente domanda di DRAM mobile ad alta capacità in tutto il mondo.

Fonte: Samsung

Commenta