La pandemia ha favorito la crescita del mercato PC e tablet, ma il futuro non si preannuncia roseo (foto)

Vincenzo Ronca

La pandemia che stiamo ancora attualmente vivendo a livello mondiale ha favorito un grande incremento dello smart working, con la conseguente crescita della domanda di dispositivi per lavorare da casa. In questo senso il mercato dei PC e dei tablet ne ha risentito positivamente.

Stando agli ultimi dati presentati da IDC, il mercato dei PC è cresciuto di ben il 3,3% rispetto al 2019. La crescita è particolarmente significativa perché lo stesso 2019 è stato un anno molto buono per il mercato dei PC, a causa del termine del supporto a Windows 7 che ha spinto aziende e privati a rinnovare i loro PC. In termini di volumi venduti, nel 2020 sono state vendute circa 428 milioni di unità.

Se il 2020 è stato un anno positivo per il mercato dei PC, il futuro non si preannuncia roseo: per il 2021 è prevista una caduta anche fino al 10% rispetto all’anno attuale. La decrescita dovrebbe proseguire fino al 2024 secondo le stime di IDC. La tabella qui in basso mostra le previsioni fatte dall’istituto di ricerca in base alla categoria di PC, tutti le cifre presenti vanno lette in milioni di spedizioni:

Categoria Spedizioni nel 2020 Quota di mercato 2020 Spedizioni nel 2024 Quota di mercato 2020 2020-2024 CAGR
Desktop 72,8 17,1% 66,0 16,9% -2,4%
Tablet 2-1 62,1 14,6% 57,3 14,7% -2,0%
Notebook 198,3 46,6% 193,8 49,7% -0,6%
Slate Tablet 87,5 20,5% 65,4 16,8% -7,0%
Workstation 5,0 1,2% 7,1 1,8% 8,9%
Totale 425,7 100,0% 389,6 100,0% -2,2%

Anche per quanto riguarda il mercato dei tablet abbiamo assistito a un trend positivo: la crescita nel 2020 rispetto al 2019 ammonta a quasi il 24% nell’area europea, e per gli ultimi due trimestri dell’anno è destinata ancora a salire, contrariamente alle previsioni precedenti che volevano un trend negativo a partire da giugno.

In termini di produttori, troviamo che Samsung ha dominato il mercato seguita da Apple e Huawei. Le crescite maggiori rispetto allo scorso anno sono state fatte registrare da Lenovo, Samsung e Huawei. Qui sotto trovate un riepilogo in cifre (tutte espresse in milioni di spedizioni):

Azienda Spedizioni nel Q2 2020 Quota di mercato nel Q2 2020 Spedizioni nel Q2 2019 Quota di mercato nel Q2 2019 Crescita anno su anno
Samsung 3,376 28,3% 1,995 20,7% 69,3%
Apple 2,560 21,5% 2,408 25,0% 6,3%
Huawei 1,792 15,0% 1,185 12,3% 51,2%
Lenovo 1,447 12,1% 831 8,6% 74,1%
Amazon 457 3,8% 434 4,5% 5,2%
Altri 2,292 19,3% 2,778 28,9% -17,5%
Totale 11,924 100% 9,632 100% 23,8%

Come per il mercato dei PC, anche quello dei tablet è destinato a calare nel prossimo quadriennio. Andiamo a vedere in che misura secondo le stime di IDC (tutte le cifre sono espresse in milioni):

Sistema operativo Spedizioni nel 2020 Quota di mercato nel 2020 Spedizioni nel 2020 Quota di mercato nel 2020 2020–2024 CAGR
Android 32,026 71,1% 24,421 66,8% -6,6%
iOS 10,659 23,7% 9,221 25,2% -3,6%
Windows 2,331 5,2% 2,877 7,9% 5,4%
Altri 9 0,0% 41 0,1% 44,6%
Totale 45,026 100.00% 36,560 100.00% -5,1%

Fonte: IDC (1), (2)