La rinnovata linea di monitor Ultra di LG fa incetta di premi al CES (foto)

Filippo Morgante

LG ha presentato nella giornata odierna i nuovi monitor della serie Ultra. Sfruttando la vetrina del CES 2021, il marchio sudcoreano ha mostrato al mondo i monitor delle serie UltraFine, UltraGear e UltraWide che offrono un’esperienza superiore per gamer, artisti digitali e professionisti in ambito tech.

LEGGI ANCHE: TCL punta sulla rivoluzione dei display: ecco a voi i suoi primi display avvolgibili e pieghevoli

Monitor gaming LG UltraGear 2021

Disponibile nei modelli 27GP950, 32GP850 e 34GP950G, questi monitor da gaming hanno un display Nano IPS da 1 millisecondo Gray-to-Gray (GTG). Tutti e tre garantiscono un’esperienza di gioco coinvolgente grazie agli incredibili tempi di risposta, alla qualità delle immagini, all’alta risoluzione dei display e all’ampia gamma di colori. Il modello 34GP950G è stato addirittura dichiarato vincitore del CES Innovation Award 2021.

Monitor LG UltraWide 2021

Anche il monitor LG UltraWide 40WP95C ha ricevuto un riconoscimento, grazie al display Nano IPS curvo da 40″ con risoluzione UltraWide 5K2K (5.120 x 2.160) e un aspect ratio di 21:9. Si tratta di un monitor perfetto per gestire il multitasking e quindi la scelta ideale per creatori e sviluppatori di contenuti digitali, o per coloro che utilizzano frequentemente più programmi simultaneamente. La porta Thunderbolt 4 offre infine la possibilità di eseguire un rapido trasferimento dei dati tramite un unico cavo.

Monitor LG UltraFine OLED Pro 2021

Il display UltraFine OLED Pro di LG (modello 32EP950) rappresenta la soluzione ideale per i professionisti in ambito creativo in quanto offre un’accurata riproduzione dei colori e un’eccezionale qualità delle immagini HDR e SDR. Grazie al display OLED 4K da 31,5″ offre un contrast ratio di 1.000.000:1, e il controllo indipendente dell’oscuramento dei pixel aiuta ad eliminare l’effetto alone. Il monitor garantisce una precisione del colore che copre il 99% sia della gamma colore DCI-P3 che dello spazio colore di Adobe RGB.