La tecnologia Ultra Wideband in arrivo sui prossimi Mac?

Nell'ultima beta di macOS Monterey presenti i framework necessari per il supporto della tecnologia simile ad un GPS
La tecnologia Ultra Wideband in arrivo sui prossimi Mac?
Antonio Lepore
Antonio Lepore

La tecnologia ultrawideband (UWB) è in arrivo sui Mac? Spulciando l'ultima beta di macOS Monterey, la 12.3, sembrerebbe proprio di sì. Come riporta il sito 9to5 Mac, infatti, nell'ultima beta sono presenti framework e daemon (programmi eseguiti in background) necessari per la tecnologia UWB, già supportata dagli iPhone con chip U1.

Ma in cosa consiste questa tecnologia? In sostanza offre il riconoscimento spaziale. Ad esempio è sfruttata per risalire alla posizione degli AirPods attraverso l'app Find My oppure consente di individuare la posizione esatta del dispositivo. In aggiunta, ha permesso il miglioramento di AirDrop su iOS. Due o più dispositivi UWB nella stessa stanza, infatti, possono localizzarsi tra di loro con molta più efficienza.

Questi vantaggi e tanti altri, quindi, potrebbero essere allargati in un prossimo futuro ai Mac e tutto ciò potrebbe rivelarsi prezioso soprattutto in alcuni ambiti su cui sta lavorando Apple, come quello della realtà virtuale/aumentata.

Via: 9to5Mac
Mostra i commenti