Le auto di Street View identificano le fughe di gas

Le auto di Street View identificano le fughe di gas
Lorenzo Fantoni
Lorenzo Fantoni

Le auto che mappano le strade per Google Street View non sono utili solo perché grazie a loro potete sapere in anticipo dove si trova un locale, ma perché grazie a loro potremmo salvare il pianeta, una fuga di gas alla volta.

Le auto hanno infatti aiutato l'Environmental Defense Fund per mappare le fughe di metano a  Boston, Indianapolis e New York, nella zona di Staten Island. Ogni auto era infatti equipaggiata con sensori in grado di rilevare la presenza di metano e valutarne la pericolosità, con tanto di doppio passaggio sulla zona per essere sicuri.

Grazie a questa analisi si è scoperto che le vecchie tubature di Boston e Staten Island sono piene di perdite, mentre Indianapolis può contare su una rete più efficiente.

Grazie a questa mappa si potrà avere una situazione più chiara sull'inquinamento da metano negli Stati Uniti e intervenire di conseguenza con le dovute riparazioni. Il fatto che questi dati siano pubblici è anche un ottimo strumenti di pressione contro le aziende che devono occuparsi delle riparazioni, e che di sicuro vogliono evitare le proteste di chi abita nelle zone interessate.

Commenta