Le nuove auto a guida autonoma di Google sono pronte: in strada entro fine mese (foto)

Cosimo Alfredo Pina -

Meno di un mese fa la divisione self-driving di Google diventava Waymo, una realtà a sé stante. Adesso è proprio il CEO di Waymo, John Krafcik , che in occasione al salone dell’auto di Detroit spiega come la nuova generazione della propria tecnologia self driving sia pronta per le strade.

Non stiamo parlando delle buffe piccole auto senza volante che avevamo già visto per le strade intorno alla sede di Google e neanche delle Lexus riadattate. Entro fine gennaio, sulle strade di Mountain View (California) e di Phoenix (Arizona), inizieranno a circolare le Pacifica di Waymo, quelle nate dalla collaborazione con Fiat Chrysler.

LEGGI ANCHE: Le self-driving di Google diventano realtà a parte

La differenza sostanziale è che buona parte dei sistemi che rendono le auto in grado di guidarsi da sole sono stati sviluppati internamente. Ad esempio, se prima un sensore LIDAR costava al gruppo 75.000$, adesso la cifra è stata abbattuta a solo 7.500$.

Il cammino verso un futuro dove non in auto non dovremo toccare niente prosegue, ma è bene ricordare che Google e Waymo hanno abbandonato i piani di realizzare veri e propri veicoli, ma piuttosto di concentrarsi su software e tecnologia di guida autonoma in senso lato, da vendere ai produttori veri e propri.

Fonte: The Verge