Le nuove cuffie di Dyson filtrano il rumore e... l'aria!

Le nuove Dyson Zone soffiano aria filtrata sul viso, oltre ad essere dotate di cancellazione attiva del rumore
Le nuove cuffie di Dyson filtrano il rumore e... l'aria!
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari

Dyson entra nel settore audio, e lo fa a modo suo con le sue Dyson Zone, delle cuffie dotate di cancellazione attiva del rumore. Ovviamente l'azienda, nota per i suoi aspirapolvere e purificatori d'aria, non poteva rununciare al suo DNA, e così ha introdotto una specie di maschera che soffia l'aria filtrata sul viso dell'utente. 

Engadget ha avuto modo di testarle in anteprima e dice che sono molto comode, con padiglioni morbidi e un notevole effetto di cancellazione del rumore, che si può regolare anche su più livelli: Isolamento, Conversazione e Trasparenza. Dal punto di vista della qualità audio, sono estremamente soddisfacenti, con abbondanti bassi e un suono limpido.

Come detto, le cuffie sono anche dotate di una visiera che filtra l'aria. Questa non è fissa, ma si collega facilmente tramite un aggancio magnetico. Una volta in posizione, inizia automaticamente a soffiare l'aria pulita sul volto, creando una sorta di bolla d'aria personale. Il visore è regolabile su quattro modalità, bassa, media, alta e automatica, e possiede un filtro al carbonio arricchito di potassio per filtrare gli inquinanti gassosi. Come se non bastasse, nella confezione sono disponibili filtri che soddisfano gli standard di filtrazione FFP2.

Dyson ha anche creato un'app che mostra il livello di inquinamento in cui ci si trova e sembra essere stata particolarmente preveggente, in quanto il progetto risale a ben prima dell'esplosione della pandemia, visto che è in cantiere da ben sei anni. La società non ha ancora parlato di prezzi o disponibilità, ma possiamo immaginare che non sarà un giocattolo economico. 

Via: Engadget
Mostra i commenti