LEAP, a febbraio l'evento che riunirà la comunità tecnologica globale

LEAP, a febbraio l'evento che riunirà la comunità tecnologica globale
Lorenzo Delli
Lorenzo Delli

Si chiama LEAP ed è uno dei più grandi eventi relativi al mondo della tecnologia che si terrà dal 1 al 3 febbraio a Riyadh, in Arabia Saudita. L'obiettivo è quello di mettere su una vera e propria piattaforma globale per l'intero ecosistema dell'innovazione.

L'evento accoglierà relatori da tutto il mondo, tra cui Eugene Kaspersky, CEO e co-founder di Kaspersky; Raghu Raghuram, CEO di VMware; Maelle Gavet, CEO di Techstars; Youngcho Chi, Presidente e Chief Innovation Officer di Hyundai Motor Group; Peggy Johnson, CEO di Magic Leap; Nnenna Nwakanma, Chief Web Advocate di World Wide Web Foundation e Siim Sikkut, Government Chief Information Officer (GCIO) dell'Estonia. Insieme a loro interverranno anche esperti della region, tra cui l'ing. Olayan M. Alwetaid, CEO del gruppo STC; l'ing. Salman Al Badran, CEO di Mobily; Ghinwa Baradhi, CIO nella regione MENAT per HSBC e Sky Kurtz, fondatore e CEO di Pure Harvest.

All'evento inoltre parteciperanno più di 700 start-up tecnologiche emergenti, pronte a mostrare le loro soluzioni per il futuro al mondo. A tal proposito, ci sarà anche il concorso Rocket Fuel Start-up, un'iniziativa che mette in palio un montepremi di ben 600.000 dollari dedicato ad un numero ristretto di partecipanti.

Le start-up si sfideranno in una gara che si pone l'obiettivo di scovare le più innovative e impattanti nuove imprese da tutto il mondo. Novanta start-up saranno invitate a presentare dal vivo le loro idee durante LEAP, l'1 e il 2 febbraio prossimi. I finalisti avranno solo cinque minuti a testa per presentare i loro migliori pitch a una giuria di investitori internazionali e locali durante l'evento, con l'obiettivo di convincerli di essere una delle 10 migliori imprese che potranno accedere alla grande finale del 3 febbraio.

I finalisti concorreranno anche per altri tre premi, tra cui lo Shooting Star Award per la migliore start-up in fase iniziale, pari a 100.000 dollari; l'Aviatrix Award per la migliore start-up guidata da donne; e il Technology for Humanity Award per la start-up che meglio incarna lo spirito di LEAP "Technology for Humanity". I vincitori di queste due categorie riceveranno un premio di 150.000 dollari ciascuno.

Organizzato e prodotto da Informa Markets, LEAP è sponsorizzato da importanti aziende locali e internazionali tra cui Microsoft, CISCO, KPMG, SoftwareAG, Nutanix, STC, Zain, Mobily ed Ericsson, che agiranno insieme come partner strategici per dare vita a questo evento. Vi lasciamo con il link al sito ufficiale dove troverete tutte le informazioni sull'evento.

Commenta