Leica M10: la nuova telemetro digitale si migliora senza perdere fascino (foto)

Cosimo Alfredo Pina -

Leica lancia oggi la sua nuova M10, continuando così la storia della leggendaria serie di telemetro. Ovviamente è una digitale, ma Leica M10 risulta più leggera rispetto alla precedenti M e con un corpo più snello, paragonabile a quello di una M4 a pellicola.

Le novità esteriori più evidenti, oltre alla scomparsa della scritta M10 di fronte, sono il selettore di ISO, sul lato superiore a sinistra, la mancanza del tasto video, visto che la M10 non li registra, così come l’assenza di connettori. Le comunicazioni con gli altri dispositivi avvengono via Wi-Fi e la batteria, purtroppo meno potente proprio a causa delle dimensioni inferiori, ha il suo caricatore dedicato. Sul retro c’è un display da 1,04 milioni di punti ed il mirino ottico è stato ingrandito

LEGGI ANCHE: Leica TL, la nuova mirrorless non si stravolge

Cambia anche il comparto imaging, con un nuovo sensore full frame da 24 megapixel e il processore d’immagine Maestro II, che permette di scattare tra i 100 e i 50.000 ISO con raffiche fino a 5 fps. Lo spirito Leica continua quindi a vivere su questa M10 che sarà commercializzata già durante questa settimana ovviamente ad un prezzo adeguato alla serie: 6.500€.

Foto Leica M10

Via: DPReview