Lenovo sceglie l’Italia per il suo primo Flagship Store europeo (foto)

Enrico Paccusse -

Milano, il capoluogo lombardo, si è già affermato nel tempo come capitale tecnologica d’Italia. C’è però chi crede che abbia le carte in regola per imporsi come tech-hub europeo, e quel qualcuno è Lenovo.

Siamo orgogliosi di aprire a Milano uno spazio di incontro tecnologico, sociale, culturale ma anche di relax e di svago, in cui le persone possano provare nuove esperienze con il mondo digitale” – dichiara Emanuele Baldi, CEO e Country General Manager di Lenovo per l’Italia.

LEGGI ANCHE: TIM accende il 5G a Genova

Questa la descrizione del primo Flagship Store europeo in procinto di essere aperto il prossimo anno nella città della Madonnina, in Corso Matteotti. Non sarà un semplice negozio: conterrà al suo interno varie aree per offrire esperienze immersive con la tecnologia di Lenovo, zone di co-working, un auditorium, bar e luoghi d’incontro.

Stiamo progettando un luogo dove sia possibile sperimentare e conoscere le tecnologie che migliorano la vita di oggi e quella futura, dalle soluzioni dell’high performance computing ai nuovi PC e tablet con AI, dai dispositivi connessi al gaming alla Realtà Virtuale fino agli smartphone” – aggiunge Baldi. Una descrizione allettante che scommettiamo farà salire la curiosità a molti.

  • Vincenzo Di Gennaro

    Capitale Lombarda?

    • Marco

      Il termine capoluogo è solamente italiano, usare il termine capitale, come si fa nel resto del mondo, non è sbagliato.

      • Vincenzo Di Gennaro

        Appunto, noi siamo in Italia, Milano è un capoluogo di regione e non una capitale, il titolo andrebbe di conseguenza corretto.