LG presenta i suoi nuovi OLED TV: talmente belli da sembrare quadri (foto)

Vezio Ceniccola

È una LG in grande spolvero quella giunta al CES 2017, manifestazione in cui sono stati presentati i nuovi televisori ad altissima definizione che arriveranno sul mercato nel corso dell’anno appena iniziato.

La nuova gamma Signature OLED TV raccoglie ben 10 modelli diversi: 77/65W7, 77/65G7, 65/55E7, 65/55C7 e 65/55B7. Tutti i modelli citati hanno un design molto curato: si passa da quello ultra sottile della serie B7 e C7, a quello denominato Picture-on-Glass della linea E7 e G7.

A spiccare tra tutti è, però, la serie W, che annovera tra le sue fila il 77 pollici già premiato con il Best of Innovation Award al CES 2017, grazie al suo strabiliante design Picture-on-Wall. Lo stesso design usato anche per il modello da 65 pollici, un OLED sottilissimo con uno spessore di soli 2,57 mm. Grazie alle sue dimensioni e al peso ridotto, questo pannello può essere montato direttamente sulla parete, sfruttando solo dei semplici supporti magnetici.

Entrambi i televisori della serie W presentano una qualità dell’immagine al top del settore, ed integrano strumenti avanzatissimi come il controllo del dimming dei pixel e la tecnologia ULTRA Luminance, grazie al quale riescono ad offrire allo spettatore neri profondi, contrasto infinito e ampia gamma di colori.

LEGGI ANCHE: ASUS ProArt PA32U: monitor 4K per editing foto e video

Non manca il supporto alle innovative tecnologie Dolby Vision e Dolby Atmos, che rendono ancora più coinvolgenti le immagini e i suoni riprodotti. Ottima anche la compatibili con diversi formati HDR, compresi HDR10 e HLG (Hybrid Log Gamma).

Per la parte software ci sarà il sistema operativo web Smart TV di LG, appena aggiornato alla versione 3.5, compatibile con tante app e servizi di streaming, inclusi Amazon, Netflix e Vudu.

Alcuni dei nuovi modelli della casa coreana saranno disponibili sul mercato già entro marzo, ma riguardo ai prezzi ufficiali non si hanno ancora informazioni precise. Non vi aspettate comunque prezzi molto popolari, perché stiamo pur sempre parlando di prodotti al vertice della categoria, e la qualità si fa sempre ben pagare.