L’HDMI 2.1 sui TV 2019 di LG promette bene, anche per i gamer!

Cosimo Alfredo Pina -

Con il CES 2019 alle porte i rumors sulle tecnologie consumer che caratterizzeranno i prossimi mesi si intensificano. In questo caso il focus è su LG ed i suoi TV 8K OLED (Z9) ed LCD 8K con tecnologia NanoCell (SM8X e SM9X) di prossima generazione.

Sappiamo adesso che tutti gli OLED ed alcuni LCD, presumibilmente i modelli 8K di fascia alta, integreranno porte HDMI 2.1, basate quindi sullo standard introdotto ormai due anni fa che offre diverse feature interessanti.

Tramite queste porte, e cavi con queste compatibili, le TV LG potranno collegarsi a sorgenti 4K con refresh rate fino a ben 120 Hz (o 8K a 60 Hz), offrire un canale audio di ritorno migliorato (eARCenhanced audio return channel), avere refresh rate variabile e sincronizzato (con lo standard aperto VRR simile ad NVIDIA G-Sync ed AMD FreeSync), oltre che attivare una modalità a bassa latenza (ALLM, automatic low latency mode), pensata per chi gioca in salotto.

LEGGI ANCHE: Migliori TV, la nostra lista

Un bel pacchetto di funzioni, che si affiancano a quelle che ci si aspetta sui TV LG 2019, come la nuova versione dell’intelligenza artificiale ThinQ, che dovrebbe essere in grado di conversare in maniera più naturale, processore di immagine α9 Gen 2, Dolby Vision e sistema di virtualizzazione 5.1 senza precedenti.

Vedremo tra qualche giorno quello che LG ha effettivamente in riserbo per i telespettatori del 2019.

Via: engadget.comFonte: lgnewsroom.com