L'identità di Superman è al sicuro: tornano le cabine telefoniche

Ma sono smart e permettono di navigare in Internet
L'identità di Superman è al sicuro: tornano le cabine telefoniche
Giuseppe Tripodi
Giuseppe Tripodi

Sono passati ben 64 anni dalla prima cabina telefonica installata in Italia e, con l'avvento dei cellulari e degli smartphone, queste postazioni per telefoni pubblici sono andate lentamente scomparendo, almeno fino ad oggi.

A Firenze e Torino, infatti, sono stati inaugurati i primi TIM CityLink, ossia dei "totem digitali" dotati di schermo touch che permettono di ricevere informazioni circa i servizi offerti dalla città (mezzi pubblici, eventi in città, luoghi da visitare e così via) e di navigare gratuitamente su Internet per un'ora.

Inoltre, sono presenti delle prese di corrente per ricaricare la batteria degli smartphone, permettono di chiamare rapidamente il 112 tramite un tasto SOS e includono un sistema di videosorveglianza.

Questi totem sono stati realizzati in collaborazione con Ericsson e, ad essere completamente sinceri, purtroppo non saranno utili a Superman per cambiarsi d'abito (in quanto non c'è alcuna cabina). Ma identità dei supereroi a parte, cosa ne pensate di questa iniziativa?

Foto di FirenzeToday

Mostra i commenti