Lomo’Instant Square: la lomografia istantanea diventa quadrata

Cosimo Alfredo Pina

Lomo’Instant Square è la nuova fotocamera dello storico marchio che ancora una volta unisce due mondi, quello della fotografia istantanea con quello della lomografia. La Instant Square è infatti compatibile con le pellicole Instax Square ed (opzionalmente) Instax Mini, sulle quale promette di imprimere immagini in pieno stile vintage, quello tanto caro a chi impugna le Lomo.

L’ottica che monta è in vetro, una 95 mm che sulla pellicola si traduce in una tutto fare 45 mm. Non mancano flash e calcolo automatico dell’esposizione, ma non temente le esposizioni multiple e la modalità bulb ci sono sempre. Per i lomografi più esigenti c’è anche il kit Combo, con obiettivo addizionale per ritratti e filtro Splitzer.

LEGGI ANCHE: Fujifilm Instax Mini 90, la nostra recensione

Sempre nel pacchetto Combo è incluso il dorso che permette di usare le pellicole Instax Mini. Una Lomo nata su Kickstarter ma che adesso potete acquistare direttamente dal sito ufficiale in più varianti e pacchetti che oscillano tra i 199 e i 259 euro.