L’ultima novità di Spotify permette a tutti di essere DJ (a patto che abbiate un profilo Premium)

Enrico Paccusse -

Spotify è sempre al lavoro per offrire funzionalità che possano spingere gli svariati milioni di utenti che utilizzano la versione gratuita a passare a Premium. Oggi parliamo di una novità che darà la possibilità di condividere il controllo della riproduzione musicale.

Mettiamo caso che vi troviate ad una festa e che vogliate permettere anche ad altre persone di interagire con la musica in riproduzione così da non dover passare sempre dal vostro smartphone per mettere in coda le proprie canzoni preferite. Con la funzionalità appena introdotta, questo è possibile (a patto che anche gli altri amici in questione abbiano una versione Premium, appunto).

GUARDA ANCHE: Il primo video gameplay di PS5

Sarà sufficiente condividere lo Spotify Code generato dalla propria applicazione con le persone a cui si vuole dare il controllo ed il gioco è fatto – costoro potranno mettere in pausa, mandare avanti, aggiungere tracce alla playlist e quant’altro.

Al momento, pare che la funzionalità non abbia un limite sul numero di utenti che possono disporre di questa autorità, ma Spotify fa sapere che “continuerà a migliorare l’esperienza sulla base del feedback degli utenti“.

Via: TheVerge