MacBook Pro da 16″, nuovi iPad e iPhone con 3 fotocamere: cosa aspettarsi da Apple in questo 2019

Giuseppe Tripodi -

I rumor su iPhone 2019 circolano già da un po’, ma l’ultimo report dell’affidabile Ming-Chi Kuo rincarano la dose e delina meglio cosa possiamo aspettarci dalla mela in questo 2019. Kuo, analista di TF International Securities e grande esperto di Apple, conferma buona parte delle notizie già trapelate sui prossimi iPhone, ma prevede altre novità interessanti, tra cui, soprattutto, un nuovo MacBook Pro da circa 16″.

Ma partiamo con gli iPhone: secondo quanto riportato da Kuo nella nota agli investitori, i display degli iPhone 2019 manterranno le stesse dimensioni e tecnologie degli attuali XS/XS Max/XR, vale a dire 5,8″ OLED, 6,5″ OLED e 6,1″ LCD. Purtroppo, l’analista è convinto che Apple manterrà il connettore Lightning, con buona pace per chi sperava nell’USB-C. Tra le novità più interessanti ci sarà un nuovo e più preciso Face ID (con Illuminatore flood rinnovato), batterie più generose, tripla fotocamera (probabilmente solo nella variante Max) e possibilità di caricare altri smartphone tramite wireless charging. Inoltre, per iPhone 11, Kuo prevede il sistema di localizzazione UWB (Ultra-Wide Band), che dovrebbe permettere il posizionamento e navigazione indoor.

LEGGI ANCHE: Apple ha comprato una startup per aiutare Siri a farsi largo fra Alexa e Google Assistant

Per quel che riguarda i tablet, Kuo conferma che la variante “base” avrà un display più grande, probabilmente grazie alla riduzione delle cornici: si passerà da 9,7″ a 10,2″. Inoltre, l’analista conferma anche che vedremo un nuovo iPad mini con hardware aggiornato.

La notizia più interessante, comunque, è relativa ai computer della mela: pare che nel 2019 potrebbe debuttare un nuovo MacBook Pro con design rinnovato e display tra 16″ e 16,5″. Il “piccolo” MacBook Pro 13″, invece, potrebbe ricevere un nuovo taglio di memoria RAM da 32 GB. Inoltre, secondo Kuo, Apple potrebbe tornare nel mercato dei display (da cui era assente dal 2016), con uno schermo 6K da 31,6″: il pannello in questione (che l’analista descrive come 6k3k display) potrebbe avere una risoluzione di 6.144 x 3.072 pixel.

Dulcis in fundo, parliamo di accessori. Il supporto all’ECG per di Apple Watch potrebbe estenersi a nuovi paesi in questo 2019 (arriverà finalmente anche in Italia?) e nella prima metà dell’anno verranno lanciate le tanto attese AirPods 2, che supporteranno la ricarica wireless (e potranno quindi essere ricaricate dai prossimi iPhone). Inoltre, nella prima metà del 2019 potrebbe arrivare anche AirPower e un nuovo iPod Touch con hardware rinnovato.

Via: 9to5Mac