MacOS Monterey disponibile adesso al download

MacOS Monterey disponibile adesso al download
Giuseppe Tripodi
Giuseppe Tripodi

MacOS Monterey, la nuova versione del sistema operativo di Apple, è disponibile per il download da oggi, 25 ottobre.

Se per qualche motivo non fosse disponibile l'aggiornamento OTA, potete scaricare la versione integrale dall'App Store, ma vi suggeriamo di aspettare l'aggiornamento "classico", che potete verificare nelle impostazioni di sistema alla voce Aggiornamento Software (per l'appunto).

Presentato al WWDC di quest'anno, macOS Monterey porta con sé versioni rinnovate della maggior parte delle app di sistema, ma anche e soprattutto Live Text, ossia la possibilità il riconoscimento automatico del testo all'interno delle immagini, e i Comandi Rapidi (o Shortcut, se preferite), ossia l'applicazione già vista su iOS dalle infinite possibilità che permette di automatizzare dei task.

Tra le varie funzionalità che caratterizzano Monterey ci sarebbe anche Universal Control, ossia la possibilità di usare mouse e tastiera per controllare simultaneamente Mac e iPad e di eseguire drag&drop tra i vari dispositivi Apple.

Purtroppo questa attesissima novità non sarà disponibile al lancio: come confermato la scorsa settimana, infatti, Universal Control arriverà più avanti.

Compatibilità macOs Monterey: quali Mac sono supportati?

I Mac su cui è possibile installare macOS Monterey sono i seguenti:

  • iMac fine 2015 e successivi
  • Mac Pro fine 2013 e successivi
  • iMac Pro 2017 e successivi
  • Mac mini fine 2014 e successivi
  • MacBook Air inizio 2015 e successivi
  • MacBook inizio 2016 e successivi
  • MacBook Pro inizio 2015 e successivi

Come sempre, prima di installare un aggiornamento suggeriamo caldamente di eseguire un backup con Time Machine.

Commenta