macOS Monterey perde pezzi prima del lancio

macOS Monterey perde pezzi prima del lancio
Giuseppe Tripodi
Giuseppe Tripodi

La nuova versione del sistema operativo di Apple, macOS Monterey, sarà disponibile da lunedì 25 ottobre. Ci sono diverse novità interessanti per aggiornare da subito (una su tutte, i Comandi rapidi), ma sembra convermato che una delle nuove funzionalità, forse la più interessante, non sarà disponibile al lancio.

Parliamo di Universal Control, ossia la possibilità di utilizzare mouse e tastiera per controllare contemporaneamente Mac e iPad e di eseguire drag&drop tra i vari dispositivi Apple. Per comprendere meglio il funzionamento di Universal Control, potete dare un'occhiata al video qui sotto.

Purtroppo, come si può leggere dalla pagina ufficiale di supporto, Universal Control non sarà disponibile al lancio, ma arriverà questo autunno.

Inoltre, c'è un altro piccolo dettaglio da segnalare: il nuovo design dei tab di Safari sarà disattivato di default. Al WWDC, infatti, Apple aveva mostrato una nuova versione del browser in cui il campo dell'URL si fondeva con la barra dei tab, come mostrato nella prima delle immagini qui sotto.

Tuttavia, forse anche a causa delle numerose lamentele degli utenti che utilizzano la beta, sembra che Apple abbia fatto marcia indietro: MacRumors, infatti, segnala che nella release candidate (solitamente identica alla versione finale) di macOS Monterey, Safari utilizza il vecchio sistema di tab (ma la nuova versione "Compatta" è comunque attivabile dalle impostazioni).

Commenta