Questo è il malware che punta ai dispositivi smart che avete in casa, anche quando siete in vacanza

Vincenzo Ronca

Una recente ricerca svolta da FortiGuard Labs di Fortinet, azienda esperta nelle soluzioni di cybersicurezza integrate e automatizzate, ha evidenziato un nuovo malware che prende di mira i dispositivi smart connessi nelle abitazioni domestiche.

Il malware in questione è stato definito Hide ‘N Seek (HNS) consiste in una botnet IoT che comunica in modo complesso, utilizzando la comunicazione peer-to-peer personalizzata, per attaccare e controllare i dispositivi smart domestici, oltre che i database multi-piattaforma aziendali. Col tempo HNS è stato fortificato dai suoi autori per persistere anche ai riavvii di sistema. Al momento, i ricercatori hanno rilevato exploit indirizzati a dispositivi IoT Belkin, Netgear, Lynksys TP-Link e HomeMatic.

LEGGI ANCHE: Google Wifi, la recensione

Le raccomandazioni da seguire in termini di prevenzione relativamente a questo tipo di minacce consistono in:

  • Evitare di connettere i dispositivi IoT alla LAN di casa se non necessario
  • Aggiornare i software e firmware dei dispositivi smart domestici appena possibile
  • Creare delle reti wireless dedicate alla smart home, in modo che sia più difficile accedervi dall’esterno
  • Utilizzare, ove possibile, una Virtual Private Network (VPN).