MediaTek Kompanio 1300T è il nuovo chip 5G dell'azienda pensato per Chromebook e tablet

MediaTek Kompanio 1300T è il nuovo chip 5G dell'azienda pensato per Chromebook e tablet
Vito Laminafra
Vito Laminafra

MediaTek ha da poco annunciato un nuovo SoC pensato principalmente per Chromebook o tablet e con il supporto al 5G: si tratta di Kompanio 1300T, successore di Kompanio 820 che purtroppo si è visto molto poco su dispositivi di questo genere.

Questo nuovo SoC è costruito con processo produttivo a 6nm ed è formato da ben otto core: in particolare, sono presenti ARM Cortex-A78 ad alte prestazioni per svolgere i compiti più complessi e ARM Cortex-A55 ad alta efficienza, ma al momento non è chiara la configurazione precisa.

Per quanto riguarda la GPU, è presente la Mali-G77 MC9 di ARM, che possiede nove core ad alte prestazioni di cui è sconosciuta però la frequenza.

Kompanio 1300T supporta display di risoluzione massima 2,5K (ovvero 2560 x 1440 pixel) e non manca il supporto al refresh rate a 120Hz. Il chip riesce a gestire anche fino a due monitor esteri di risoluzione FullHD e può riprodurre contenuti in HDR10+. Il SoC supporta fotocamere multiple fino a 108MP e supporta l'encoding e il decoding di video in 4K a 60fps.

Lato connettività, il chip supporta le reti 5G, più in particolare le reti sub-6 Ghz 5G e 2CC CA.

C'è anche il supporto al Wi-Fi 6, Bluetooth 5.2 e al 5G UltraSave, che consente di ottimizzare il consumo energetico in base alla rete a cui il dispositivo è connesso. MediaTek ha dichiarato che l'arrivo sul mercato è previsto per il terzo trimestre del 2021.

Commenta