MediaTek svela le specifiche complete del chip che animerà l'attesissima OnePlus TV

E tanti altri modelli di smart TV nei prossimi mesi.
MediaTek svela le specifiche complete del chip che animerà l'attesissima OnePlus TV
Edoardo Carlo
Edoardo Carlo

MediaTek potrebbe non vantare la miglior fama fra i produttori di SoC per smartphone e tablet, ma nel settore delle smart TV va molto forte, tanto che circa il 70% dei modelli attualmente sul mercato integrano proprio chip dell'azienda taiwanese. Alla luce dell'ottimo successo riscosso, MediaTek vuole continuare a premere sull'acceleratore e, nel corso di un evento dedicato a New York, ha alzato i veli sul nuovo chipset MT5670, già celebre ancor prima di essere presentato per una ragione molto semplice: animerà OnePlus TV, attesa per la presentazione nella giornata odierna.

Il nuovo MediaTek MT5670 è un'unità quad core Cortex A-53 con frequenza operativa fino a 1,5 GHz, che integra una GPU ARM Mali-G51. Il chip vanta il supporto per Android TV e per pannelli 4K a 60 Hz. Presenti poi i demodulatori multi-standard per TV analogiche e per ATSC/DVB-T/DVB-C/ISDB-T, supporto a OpenGL ES 1.1/2.0/3.1/3.2, H.264 per la grafica 3D e ai decoder video multi-standard, oltre alla HDMI 2.0 con supporto 3D. Non mancano nemmeno le tecnologie proprietarie AI Picture Quality, che modula la qualità delle immagine con riconoscimento automatico delle scene, e MiraVision.

Senza mai menzionare OnePlus, MediaTek ha annunciato che il nuovo chip MT5670 sarà disponibile da subito e incluso nelle prime smart TV già a partire da questo mese. Saranno sicuramente tanti i modelli di smart TV che si avvarranno del nuovo SoC nei prossimi mesi, ma il primo – o comunque il più celebre e atteso – sarà proprio OnePlus TV.

Commenta