Il mercato europeo dei droni cresce spinto dal virus: entro 4 anni il 30% delle merci in consegna aerea

Mercato da quasi 10 miliardi entro il 2024, secondo l'indagine Protolabs "Horizon Shifts"
Il mercato europeo dei droni cresce spinto dal virus: entro 4 anni il 30% delle merci in consegna aerea
Enrico Paccusse
Enrico Paccusse

Come prevedibile, i cambiamenti nella mobilità causati dall'impatto del virus sono destinati a spingere su certi avanzamenti tecnologici, tra cui l'utilizzo dei droni per la consegna delle merci.

Secondo l'indagine "Horizon Shifts" condotta da Protolabs, il mercato europeo dei droni crescerà (da 4,06) fino a 9,7 miliardi di dollari entro il 2024, con il 30% delle consegne nell'ultimo miglio condotte proprio con l'ausilio di mini-velivoli.

A sostenere questi dati anche l'aumento generale della fiducia in questo tipologie di consegne, che tra febbraio e marzo e passata dal 42 al 53%. Secondo circa metà delle aziende intervistate, i droni commeriali diventeranno di uso comune entro 3 anni.

A dare ulteriore propulsione a quest'industria anche l'intelligenza artificiale e il machine learning. "Siamo all’inizio di una transizione per l’industria aerospaziale europea dove le tecnologie dirompenti avranno un forte impatto sul settore" - ha dichiarato Massimo Bandecchi, Special Advisor – Space Systems Engineering dell’Esa.

Commenta