Il mercato tecnologico sta recuperando le perdite dovute alla pandemia: crescite rilevanti per TV e smartphone

Vincenzo Ronca

GfK, una della maggiori società nel campo delle ricerche di mercato, ha presentato i risultati fatti registrare dal mercato della tecnologia italiano nello scorso mese di maggio.

I dati presentati dipingono un quadro interessante di ripresa: l’ultima settimana di maggio 2020 ha fatto registrare dei valori di mercato superiori rispetto a quelli registrati nello stesso periodo del 2019 (+35,6%). I settori più in ripresa sono quelli delle TV e degli smartphone (entrambi a +25% rispetto al 2019). I canali di vendita che ne hanno beneficiato maggiormente sono quelli online (+86%), ma anche quelli al dettaglio hanno fatto registrare una crescita del 25% rispetto a maggio 2019.

LEGGI ANCHE: la PS5 è ufficiale, tutti i dettagli

Anche i prodotti relativi al lavoro da casa hanno fatto registrare crescite importanti: PC, monitor, tablet e stampanti sono cresciuti almeno dell’80% rispetto a maggio 2019. A livello regionale la crescita maggiore è stata registrata in Lombardia, con un +33% rispetto al giro d’affari registrato nello stesso periodo del 2019.

Dunque, in generale si può dire che a partire dalla Fase 2 il mercato tecnologico ha recuperato parzialmente terreno rispetto ai danni fatti registrare dalla pandemia di COVID-19: sul totale rimane il segno negativo (-2,5%) ma sicuramente i risultati fatti registrare alle prime riaperture sono incoraggianti.