Mercedes-Benz: ritirati più di un milione di veicoli per errore di localizzazione delle chiamate di emergenza

Federica Papagni

Sono più di un milione i veicoli Mercedes-Benz che negli Stati Uniti sono stati ritirati a causa di malfunzionamento del software eCall, adibito alla comunicazione della localizzazione del veicoli a seguito di un incidente ai soccorritori. Infatti, sembrerebbe che tale informazione fornita a volte non sia corretta.

L’azienda ha dichiarato che questa anomalia non ha causato alcun danno a cosa o persone, ma per il prossimo futuro ha predisposto il rilascio di un aggiornamento software gratuito via OTA oppure presso le concessionarie e avrà inizio il 6 aprile. A causare ciò, secondo quanto affermato da Mercedes-Benz sarebbe il temporaneo crollo dell’alimentazione del modulo di comunicazione causato da un incidente, questo però non implica scorretti funzionamenti di altre funzioni, quale la chiamata di emergenza automatica o manuale.

LEGGI ANCHE: Recensione Teufel Supreme On

I modelli di veicoli chiamati in causa interessano gli anni dal 2016 al 2021 e includono Classe CLA, Classe GLA, Classe GLE, Classe GLS, Classe SLC, Classe A, Classe GT, Classe C, Classe E, S -Class, CLS-Class, SL-Class, B-Class, GLB-Class, GLC-Class e G-Class.

Via: The Verge