Microsoft annuncia il controller Xbox Adaptive, lo strumento di accessibilità per il gaming (foto e video)

Roberto Artigiani

Phil Spencer, capo del dipartimento Xbox, ha presentato oggi il primo strumento di accessibilità per la consolle di Microsoft: il controller Xbox Adaptive. Compatibile anche con Windows 10, il controller si configura come il risultato di un lungo processo pensato per includere tutti quei soggetti generalmente ai margini dei tipici processi di design.

Esistono già altre soluzioni in questo senso ma sono spesso piuttosto costose, non facili da reperire o richiedono un certo livello di competenza tecnica. Per questo diverse persone si sono adoperate creando strumenti fatti in casa, che però hanno il difetto di assere troppo personalizzati e poco adattabili alla varie necessità.

LEGGI ANCHE: Il “Duca” di Xbox è tornato

Con questa mossa Microsoft vuole avvicinare più persone possibili al mondo dei videogiochi, rimuovendo le barriere che finora hanno impedito a molti soggetti di potersi divertire semplicemente giocando. Sviluppato in collaborazione con svariate associazioni che si occupano di diversi tipi di disabilità nel mondo, il controller è semplice da usare e si può adattare alle esigenze più variegate.

Oltre a essere plug-and-play possiede infatti due grandi bottoni la cui funzione può essere personalizzata usando l’app Xbox Accessories. Inoltre chi possiede già alcuni strumenti simili può collegarli e utilizzarli tramite l’apparecchio di Microsoft.

Il controller Xbox Adaptive sarà disponibile esclusivamente sullo store ufficiale Microsoft (per ora solo negli USA) al prezzo di 99,99$, maggiori dettagli verranno rilasciati al prossimo E3 (12-15 giugno).

Via: Windows BlogFonte: Xbox Wire