Microsoft al lavoro su nuovi tablet Surface più economici per sfidare iPad e Chromebook

Vezio Ceniccola

Microsoft potrebbe presto rilanciare la linea Surface con nuovi prodotti tablet 2-in-1 di fascia più bassa, più leggeri e portatili rispetto al passato ma, soprattutto, ad un costo molto più basso della linea Pro. Secondo quanto riportato da Bloomberg, tali modelli dovrebbero arrivare entro la seconda metà dell’anno, ad un costo di circa 400$.

Allo stato attuale si conoscono ancora pochi dettagli a riguardo, ma si dovrebbe trattare di tablet con un design più arrotondato rispetto alle classiche forme suadrate dei Surface. Il peso dovrebbe essere ridotto di circa il 20%, cosa che dovrebbe corrispondere ad una riduzione della batteria interna, che causerebbe una perdita di circa 4 ore per quanto riguarda l’autonomia.

L’hardware dovrebbe essere basato sun un processore Intel e sul sistema Windows 10 Pro in versione completa. All’interno della scocca ci saranno 64 / 128 GB di memoria interna, il supporto alla rete 4G LTE e il connettore USB Type-C. Inoltre sono previsti nuovi accessori fatti ad-hoc per questi tablet, con versioni più economiche di Keyboard Cover, Surface Pen e Arc Mouse.

LEGGI ANCHE: Microsoft svela Surface Hub 2

La volontà di Microsoft è quella di lanciare la sfida ai nuovi iPad, presentati qualche settimana fa da Apple, ed ai Chromebook di Google. La fascia bassa dell’informatica, quella dedicata a tablet e notebook economici, sembra essere dunque il nuovo terreno di scontro dei giganti della tecnologia, e vedremo se l’azienda di Redmont scenderà in campo in maniera aggressiva come dimostrano questi rumor.

Via: NeowinFonte: Bloomberg