Fibra scansati proprio: ecco il modem-router 5G di Huawei!

Cosimo Alfredo Pina -

Il campione di Huawei per questo MWC 2019 è senz’altro il Mate X. Gli altri grandi protagonisti sono stati i nuovi MateBook, con hardware aggiornato e funzionalità software davvero niente male. Ma le novità hardware non sono finite.

Stiamo parlando dei modem/router 5G che Huawei ha svelato a Barcellona insieme ai già citati dispositivi. Il nome non è orecchiabile come quello dei Mate ma Huawei 5G CPE Pro, 5G CPE Win e 5G Mobile WiFi si meritano sicuramente la nostra attenzione.

A bordo di questi prodotti c’è lo stesso chip del Mate X, il Balong 5000. Questo permette di connettersi alle reti 5G con velocità fino a ben 6,5 Gbps in download  o 3,5 Gbps in upload. Poi, grazie al top della tecnologia Wi-Fi (sono certificati per la Wi-Fi 6) la potente rete di nuova generazione può essere sfruttata da tutti i dispositivi di casa.

TUTTO QUELLO DA SAPERE: Huawei Mate X | I nuovi Matebook

Davvero niente male e già in partenza l’offerta è diversificata: Huawei 5G CPE Pro è un modem/router che integra al sue interno un hub per la casa smart (protocollo HiLink); Huawei 5G CPE Win offre tutto quello che c’è a bordo del Pro (salvo l’hub smart home), ma può essere montato all’esterno (certificazione IP65) per ricevere meglio il segnale 5G; infine c’è Huawei 5G Mobile WiFi, ruoter portatile con una batteria da 8.000 mAh (può essere usata anche come power bank) in formato tascabile.

LEGGI ANCHE: Fastweb e Samsung stanno provando a rimpiazzare la fibra con il 5G

Per ora il tutto ha un’aura abbastanza fantascientifica, eppure i dispositivi in questione li abbiamo visti qui in fiera e sembrano decisamente pronti ad un uso consumer. Purtroppo però non ci sono notizie su disponibilità o prezzi, ma del resto il fattore limitante per ora è la copertura delle reti 5G, quindi possiamo aspettare ancora un po’.