MysteryVibe Crescendo è un… sì dai, avete capito bene. Ed è anche smart! (anteprima)

Lorenzo Delli -

È la prima volta che all’IFA di Berlino c’è un società impegnata nel mondo della così detta “sextech industry“. Direi che non avete bisogno di traduzioni per capire di cosa si tratta. Comunque sia, MysteryVibe è una società inglese che opera nel campo già da qualche anno, e in questa edizione dell’IFA ha portato con sé un prodotto piuttosto particolare acquistabile anche in Italia.

Il prodotto in questione si chiama Crescendo, ed è un vibratore flessibile che, oltre a vantare un’ergonomia tale da adattarsi all’utilizzatore, ha anche una serie di motori di vibrazione indipendenti tra loro che possono essere manovrati a piacere dall’apposita applicazione Android e iOS. Ci sono ovviamente dei pattern di vibrazione pre-impostati, ma è comunque possibile selezionare i vari motori e muoverli indipendentemente dai pre-set. Da quanto ci ha confermato Stephanie Alys, co-fondatrice dell’azienda, sarebbe anche in arrivo la possibilità di controllarlo in remoto, a voi interpretarne l’utilizzo che se ne potrebbe fare. Ah, quasi dimenticavamo: grazie alla sua flessibilità è utilizzabile anche dall’utenza maschile, in gallery trovate una serie di esempi proposti dall’azienda.

Crescendo è già disponibile anche in Italia al prezzo di 159€. C’è un sito ufficiale, tutto tradotto in italiano, che vi spiega per filo e per segno caratteristiche e funzionalità. Altrimenti potete dare un’occhiata alla nostra rapida video anteprima da Berlino e ad alcuni scatti del prodotto.