Nel futuro di tutti i Mac si intravede una migliore fotocamera da 1080p

Federica Papagni

Da tempo gli utenti Apple hanno avanzato una richiesta: una fotocamera migliore per tutti i suoi Mac. Sembrerebbe che ora le loro parole siano state ascoltate, dal momento che ha iniziato a circolare in rete la notizia che i futuri PC della Mela saranno dotati di una fotocamera FaceTime da 1080p.

A farsi portatore dell’indiscrezione è stato il leaker DylanDKT attraverso il suo profilo Twitter, sul quale ha dichiarato che il prossimo MacBook Pro riceverà effettivamente una webcam 1080p aggiornata e migliorata, così come l’intera gamma di Mac.

Ad oggi gli unici con montata una fotocamera di questo tipo sono i soli Intel iMac da 27″ 2020 e l’iMac M1 da 24″, a differenza dei primi MacBook M1 che ne offrono una da 720p. Se quanto affermato dal leaker si rivelerà veritiero, i prossimi MacBook da 14″ e 16″, come anche il MacBook Air soggetto al redesign, potranno contare sulla nuova camera.

LEGGI ANCHE: Perché Facebook è finita nel mirino dell’antitrust americano

Secondo le indiscrezioni precedente diffuso dallo stesso DylanDKT, le nuove versioni del MacBook Pro saranno lanciate nel quarto trimestre del 2021, insieme a un Mac Mini aggiornato, mentre la produzione di massa avrà inizio nel terzo trimestre del medesimo anno, ma questo è Ming-Chi Kuo a dirlo.

Notizie infine sul quando MacBook Air riprogettato sarà introdotto nei mercato ancora non sono state diffusi. Per ora si apprende che il computer sarà probabilmente i primi a essere dotato del chip M2 e che sarà disponibile in più colori, come il caso dei nuovi iMac.

Via: 9to5Mac